0815615218 - 08118556212

Superbonus 110%, arriva la proroga al 2022.

0 Comments

Nella nuova Legge di Bilancio 2021 pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale e in vigore da domani 1° gennaio 2021, concede una proroga del superbonus 110% fino al 31 dicembre 2022 per gli edifici che a giugno 2022 hanno concluso almeno il 60% dei lavori.

La parte di spesa sostenuta nel 2022 dovrà essere recuperata in 4 rate anziché in 5. Sono prorogate a tutto il 2022 le opzioni di sconto in fattura e cessione del credito. Novità, anche per i requisiti di accesso all’agevolazione.

Superbonus 110% per edifici con unico proprietario

Gli edifici plurifamiliari con unico proprietario: saranno ammessi al superbonus 110% gli edifici composti da due a quattro unità immobiliari anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche.

Superbonus 110% per gli edifici funzionalmente indipendenti

La nuova Legge di Bilancio metter in chiaro tanti punti critici come quello della definizione del concetto di ‘funzionalmente indipendente’: la Legge ci dice che una unità immobiliare potrà ritenersi tale se dotata di almeno tre delle seguenti installazioni/manufatti di proprietà esclusiva: impianto per l’approvvigionamento idrico, per il gas, per l’energia elettrica, impianto di climatizzazione invernale.

Coibentazione tetto, unità collabenti, barriere architettoniche

Si aggiunge la previsione per cui gli interventi di coibentazione del tetto sono trainanti, senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo locale sottotetto eventualmente esistente. 

Sono inclusi tra i beneficiari del superbonus gli edifici privi di APE perché sprovvisti di tetto, di uno o più muri perimetrali, o di entrambi (unità collabenti), purché al termine dei lavori raggiungano una classe energetica in fascia A.

Il superbonus 110% si applica anche ai lavori finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche realizzati sia dai portatori di handicap che dagli over 65 (anche se non portatori di handicap).

La detrazione per l’installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici viene estesa anche agli impianti solari fotovoltaici installati su strutture pertinenziali agli edifici.

Il superbonus 110% varrà anche per la ricostruzione degli immobili danneggiati da tutti i sismi che si sono verificati dopo il 2008, a condizione che sia stato dichiarato lo stato di emergenza.

Contatta lo Studio Cirella Engineering che ti saprà guidare per avere il tuo bonus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *